Gara - ID 12

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA STRUTTURA SITA IN LOCALITÀ “PORTICELLI” NELLA MARINA DI MARITTIMA DA ADIBIRE AD ATTIVITÀ PER ATTREZZATURE BALNEARI CON BAR/RISTORO
CIG__________
CUP_______________
Totale appalto€ 225.760,00
Data pubblicazione 03/06/2020 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 24 Giugno 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteDomenica - 05 Luglio 2020 - 20:00 Apertura delle offerteVenerdi - 10 Luglio 2020 - 13:00
Categorie merceologiche
  • 5541 - Servizi di gestione bar
DescrizioneL’Amministrazione Comunale di Diso intende affidare in concessione una struttura sita in località “Porticelli” nella marina di Marittima da adibire ad attività per attrezzature balneari con bar/ristoro, per un periodo di nove anni, rinnovabile per altri nove, a far data dalla sottoscrizione del contratto.
L’area ha accesso diretto dalla Strada Litoranea Castro – Tricase ed occupa complessivamente una superficie, censita nel NCEU di Diso al Foglio 21 particella 1251 sub 1, di circa mq. 2.980,00, oltre a circa mq. 1.500,00, riportati nel NCT di Diso al foglio 21 particelle 1121, 1123 e 1124, collegati con la zona principale attraverso un passaggio demaniale che si estende fino alla rada Acquaviva.
All’interno dell’area attrezzata oggetto della presente concessione, è presente un locale bar/ristoro con annessi servizi, della consistenza di circa mq 40,00 di superficie lorda; a distanza dal locale bar – ristoro esiste un ulteriore manufatto, della consistenza sempre di circa mq. 40,00 di superficie lorda, destinato a spogliatoi con annessi servizi igienici per gli utenti dell’area marginale posta a ridosso del demanio marittimo.

 
Struttura proponente Settore Assetto del Territorio - Comune di Diso
Responsabile del servizio Ing. Tommaso Gatto Responsabile del procedimento GATTO Tommaso
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf attopubblicato-2020-3-157 - 577.46 kB
03/06/2020
File pdf avviso-pubblico-2020-concess.-area-loc.-porticelli - 1.23 MB
03/06/2020
File pdf capitolato-speciale-appalto-2020-conc.-area-loc.-porticelli - 1.11 MB
03/06/2020
File docx 04-allegato-d. - 21.10 kB
03/06/2020
File docx 07-allegato-g. - 30.24 kB
03/06/2020
File docx 06-allegato-f. - 21.84 kB
03/06/2020
File docx 05-allegato-e. - 48.04 kB
03/06/2020
File docx 01-allegato-a. - 20.76 kB
03/06/2020
File docx 02-allegato-b. - 19.69 kB
03/06/2020
File docx 03-allegato-c. - 18.49 kB
03/06/2020
File zip planimetrie-lido-loc.-porticelli - 1.76 MB
24/06/2020
File pdf Atto di costituzionedel Seggio di gara - 484.75 kB
10/07/2020
File pdf Verbale ammissione - 153.59 kB
10/07/2020
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 505.47 kB
15/07/2020
File pdf valutazione-offerta-tecnica - 10.10 kB
23/07/2020
File pdf Verbale aggiudicazione - 154.08 kB
23/07/2020

Proposta di aggiudicazione

04269170751

APPALTI MULTISERVICE S.R.L. -

Partecipanti

02475550758

CDSHOTELS S.P.A. -

04269170751

APPALTI MULTISERVICE S.R.L. -

Seggio di gara

File pdf Atto di costituzione 182 RG - 07/07/2020
Nome Ruolo CV
GATTO Tommaso Presidente
ARSENI Antonia Maria Componente - Segretario Verbalizzante
CORVAGLIA Francesco Componente

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 193 RG - 15/07/2020
Nome Ruolo CV
Polimeno Daniele Presidente
Bramato Alessandra Componente
Botrugno Luca Componente - Segretario Verbalizzante

Avvisi di gara

08/07/2020Modifica date procedura Aperta: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA STRUTTURA SITA IN LOCALITÀ “PORTICELLI” NELLA MARINA DI MARITTIMA DA ADIBIRE AD ATTIVITÀ PER ATTREZZATURE BALNEARI CON BAR/RISTORO
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti24/06/2020 12:00Scadenza presentazione offerte05/07/2020 20:00Apertura delle offerte10/07/2020 ...
24/06/2020Modifica date procedura Aperta: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA STRUTTURA SITA IN LOCALITÀ “PORTICELLI” NELLA MARINA DI MARITTIMA DA ADIBIRE AD ATTIVITÀ PER ATTREZZATURE BALNEARI CON BAR/RISTORO
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti24/06/2020 12:00Scadenza presentazione offerte05/07/2020 20:00Apertura delle offerte08/07/2020 ...

Chiarimenti

  1. 19/06/2020 12:31 - Spett.le Stazione Appaltante,
    con la presente poniamo i seguenti quesiti:
     
    1. In relazione alla piattaforma in legno presente in loco, attualmente smontata ed utilizzata annualmente per l’acceso al mare dai fruitori del lido oggetto di gara e avente funzione d’accesso pubblico, si chiede la proprietà di tale struttura.
    2. In relazione alla struttura in legno di cui sopra, si chiede inoltre se tale struttura ha una propria autorizzazione, con relativi schemi di montaggio, planimetrie, eventuali convenzioni di utilizzo e se l’installazione e la manutenzione annuale della stessa spetta al comune o ai gestori del lido oggetto di gara.
    3. In merito al sistema di raccolta e di scarico delle acque reflue del lido, dal sopralluogo effettuato è emerso come il pozzo nero ed il relativo impianto di scarico esistente sia sottodimensionato per il numero di utilizzatori della struttura. Si chiede pertanto il progetto dell’impianto fognario e relativa autorizzazione allo scarico.
    4. Per tutti gli aspetti di cui sopra si richiede la planimetria di progetto autorizzato dell’intera struttura incluse le opere amovibili a servizio dell’area.
    5. Nell’avviso pubblico, Al punto 3.1 - Requisiti generali, lettera a) Persone Fisiche e Società di Persone si scrive che i requisiti di cui all’art.71 del D.Lgs. n.59 del 26.03.2010, possono essere acquisiti entro il termine di mesi 3 (tre), decorrenti dalla data dell’aggiudicazione provvisoria. Si chiede la conferma che tale termine è applicato anche alle persone giuridiche.   
    6. Al punto c) dell’art. 6.2 del Disciplinare di Gara viene indicato quale elaborato da produrre il “piano economico finanziario”. Nello stesso articolo viene evidenziato quanto segue: “N.B. non vi devono essere contenuti elementi riferiti all’offerta economica complessiva.” Come dobbiamo intendere questa apparente contraddizione? Risultando lampante la necessità di dare evidenza nell’elaborato alla voce di costo rappresentata dal canone al Comune siamo a chiedere: il Piano Economico Finanziario dovrà dare evidenza del contributo annuo al Comune utilizzando l’importo a base di gara o dovrà essere inserito nella busta C relativa all’offerta economica?
    Alla luce delle integrazioni di cui sopra, propedeutiche alla corretta valutazione e formulazione dell’offerta si richiede un proroga della scadenza di presentazione dell’offerta.
     


    1. La piattaforma in legno è prorpietà dell’attuale concessionario;
    2. Tutto ciò  che riguarda la piattaforma in legno è stato gestito dall’attuale concessionario che, tuttavia, ha formalmente dichiarato all’Amministrazione Comunale di essere interessato ad offerte eventuali da parte del soggetto subentrante;
    3. Il pozzo nero esistente costituisce un sistema di raccolta reflui temporaneo in attesa della messa in funzione della rete di fognatura nera che già esiste e che sarà attivata appena AQP avrà provveduto a completare i lavori di realizzazione del prospiciente impianto di sollevamento. Per conoscenza la gara per l’appalto di detti lavori si è tenuta lo scorso 16 giugno, quindi verosimilmente per la stagione 2021 non sarà più necessario il pozzo nero ma i reflui potranno essere convogliati direttamente nella rete pubblica;
    4. Avendole da poco acquiste, si allegano le planimetrie delle aree nella sezione “Allegati”
    5. Il termine è valido anche per le persone giuridiche;
    6. Il piano Economico e Finanziario dovrà necessariamwnte tener conto dell’importo posto a Base di gara ed inserito nella Busta Telamtica B
    24/06/2020 20:33
  2. 19/06/2020 17:16 - 1) Si chiede se le condizioni che consentono ai “Soggetti Persone Fisiche e Società di Persone” indicate alla lettera A) del  punto  3.1  che recita 
    “Possono partecipare anche coloro che alla data di pubblicazione del presente bando non siano in possesso dei requisiti professionali di cui all’art. 71 del D. Lgs. n. 59 del 26.03.2010, purché si impegnino formalmente ad acquisirli entro il termine di mesi 3 (tre), decorrenti dalla data dell’aggiudicazione provvisoria.” si intendano applicabili anche a concorrenti Persone Giuridiche indicate nel medesimo punto alla lettera B).

    2) Inoltre si chiede se quanto  indicato alla lettera h)  del  punto  3.1  lettera A) si intenda applicabile anche a concorrenti Persone Giuridiche indicate nel medesimo punto alla lettera B).

    3) Inoltre si chiede se  il concorrente  possa ricorrere all’Istituto dell’Avvalimento per il soddisfacimento di uno o più dei requisiti richiesti. 

    4) Infine si chiede se, in caso di partecipazione in RTI costituendo, i requisiti richiesti debbano essere posseduti  tutti da ciascuno dei componenti  o dal RTI nel suo complesso 

    Cordiali saluti. 
    Ufficio Gare Wiseview S.r.l.
    PEC: wiseview.srl@legalmail.it
    Tel. 3357783877


    1. Come già risposto ad altro quesito, il termine di 3 mesi si considera applicabile anche alle persone giuridiche;
    2. Vedi risposta data al punto precedente;
    3. E’ ammesso l’istituto dell’avvalimento;
    4. in caso di RTI i requisiti devono essere posseduti dal Raggruppamento del suo complesso.
    24/06/2020 20:33
  3. 19/06/2020 20:35 - Si chiede se, in caso di partecipazione in RTI,  l'iscrizione al Sistema diso.tuttogare.it e la compilazione del dgue sia obbligatoria per ciascun componente o se è previsto esperire la procedura di partecipazione solo tramite accesso da parte della mandataria fornendo documentazione anche delle mandanti secondo quanto descritto nell'avviso. 

    Si chiede se il riferimento presente nell'allegato A all'art. 38 abrogato dall'art. 217 del DLGS n. 50 del 19-04-2016 possa essere attualizzato con riferimento all'art. 80 del medesimo DLGS 50/2016 e ss.mm.ii.

    Con riferimento all'allegato B, nella dichiarazione dei requisiti del concorrente si chiede se sia consentito, in luogo dell'espressione 'in possesso di', dichiarare 'di impegnarsi formalmente ad acquisirli entro il termine di mesi 3 (tre), decorrenti dalla data dell’aggiudicazione provvisoria", in virtù della possibilità dichiarata in avviso al punto 3.1.

    Si prega di confermare che trattasi di refuso il riferimento all'allegato D presente al punto 6.3 dell'avviso facendo riferimento all'offerta economica (Allegato F).

    Ringraziamo e porgiamo cordiali saluti.

    Ufficio Gare Wiseview
    project.financing@wiseview.it 

     


    1. La procedura di partecipazione deve essere esperita dalla ditta mandataria fornendo documentazione anche delle mandanti secondo quanto descritto nell'avviso . Il DGUE deve essere compilato per mandataria e mandante/i;
    2. Si. (riferirsi all’art. 80);
    3. Si (risposta già data in precedenti richieste di chiarimento);
    4. Si. Trattasi di refuso
    24/06/2020 20:33
  4. 19/06/2020 21:39 - Si chiede conferma che sia un refuso il richiamo all’Allegato D riportato al punto 6.1.1. Dichiarazioni e Documenti alla lettera e) in riferimento alla dichiarazione cumulativa di accettazione delle clausole, in luogo dell’Allegato C.

    Si chiede se, essendo la procedura di partecipazione completamente online ed esperita tramite documenti digitali, la marca da bollo prevista nell’Offerta economica (Allegato F) possa essere pagata tramite F23 da allegare al suddetto allegato; in alternativa, si prega cortesemente di dare indicazione sulla modalità da seguire.

    Ringraziamo e porgiamo distinti saluti.

    Ufficio Gare Wiseview
     


    1. Trattasi di refuso;
    2. La marca da bollo prevista sull’offerta economica può essere pagata in maniera virtuale tramite modello F23, la cui ricevuta verrà allegata al modello offerta economica
    24/06/2020 20:33
  5. 22/06/2020 10:12 - Spett.le Stazione Appaltante,
    con la presente poniamo il seguente quesito:

    - Considerato che risulta pacifico nella pagina 5 dell’avviso pubblico l’attribuzione di punteggio aggiuntivo nella valutazione dell’offerta gestionale, relativamente al possesso del titolo esperienziale (esperienze e attività nel campo o pregresse), si chiede che questa stazione appaltante confermi l’attribuibilità di tale punteggio anche a favore dell’ausiliata (priva di tale requisito) in ipotesi di avvalimento con operatore economico provvisto dell’elemento esperienziale, così come previsto nell’istituto dell’avvalimento.

    Distinti saluti
     


    Essendo previsto l’istituto dell’avvalimento, l’impresa ausiliata potrà beneficiare delle esperienze e dei requisti che sono in possesso dell’operatore economico ausiliario
    24/06/2020 20:33
  6. 23/06/2020 09:23 - Gentile ente banditore,
    Sarebbe possibile avere documenti planimetrici vettoriali degli spazi oggetto del bando, con riferimenti metrici alle superfici e i vincoli, qualora ce ne fossero, sulla tipologia di attrezzatura ristorante da utilizzare e la disposizione della stessa ?


    Nella sezione allegati sono pubblicati file vettoriali dell’area e delle attrezzature. Sono i soli che si è stato in grado di reperire
    24/06/2020 20:34

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Diso

Piazza Municipio,16 Diso (LE)
Tel. 0836 920724 - Fax. 0836 922189 - Email: settoretecnico@comunediso.it - PEC: ufficiotecnico.comune.diso@pec.rupar.puglia.it